FAQ

Come verificare la corretta installazione di MyVirtuoso Home

Come verificare la corretta installazione di MyVirtuoso Home

MyVirtuoso Home è un Home Energy Management System (HEMS) ideato per monitorare costantemente i consumi, la sicurezza, l’illuminazione e la temperatura della propria abitazione attraverso l’applicazione dedicata e installabile su smartphone e tablet.

Questa soluzione permetterà ai tuoi clienti di vivere il comfort della propria casa, senza preoccuparsi della gestione di costi e consumi. Grazie all’HEMS MyVirtuoso Home e alle logiche integrate, infatti, potranno risparmiare fino al 30% l’anno sui consumi per l’energia.

Perché diventare installatori partner MyVirtuoso Home?

Diventare installatori partner offre un'opportunità unica di entrare nel mondo dell'automazione avanzata domestica e industriale. Con MyVirtuoso Home, potrai offrire ai tuoi clienti soluzioni di building automation su misura, garantendo loro comfort, sicurezza e risparmio energetico.

Grazie alla nostra applicazione e alle solide partnership con i principali fornitori, sarete in grado di fornire un servizio di alta qualità e personalizzato, differenziandovi dalla concorrenza e ampliando le vostre prospettive di business.

Come diventare partner?

Per diventare partner SmartDHOME, devi seguire questi semplici passaggi:

  • Iscriviti e frequenta uno dei nostri corsi di formazione gratuiti dedicati agli installatori.
  • Compila e invia il test, previsto al termine del corso, per il rilascio dell’attestato di partecipazione. Per il conseguimento dell’attestato è necessario totalizzare almeno 15 punti dei 22 previsti.

Una volta che sarai entrato a far parte della nostra rete di installatori potrai accedere a diversi vantaggi che ti permetteranno di essere più competitivo sul mercato e incrementare il business della tua azienda.

  • Scontistica dedicata maggiore rispetto a chi non frequenta il corso.
  • Assistenza tecnica telefonica dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 13:00.
  • Assistenza commerciale.
  • Contatti dei clienti privati della tua zona che vogliono installare MyVirtuoso Home.

Quali sono le novità per gli installatori?

Con l’obbiettivo di migliorare l’assistenza tecnica che eroghiamo giornalmente, migliorare la qualità delle installazioni e minimizzare le problematiche future abbiamo introdotto:

  1. Una utile sezione FAQ, dove riporteremo tutte le problematiche più comuni riscontrate in fase di installazione e le relative operazioni da intraprendere.
  2. Un modulo in cui abbiamo cercato di mappare tutte le problematiche più comuni.

Il “Modulo di verifica dell’installazione” rappresenta una check list dell’impianto. Se compilato correttamente seguendo tutte le fasi riportate, sarà possibile verificare la corretta installazione di tutti i componenti.

Ovviamente, prima di procedere con l’installazione del sistema, è fondamentale condurre alcune operazioni preliminari:

  • Verificare che l’applicazione e l’HUB MyVirtuoso Home siano aggiornati all’ultima versione disponibile. Visita la pagina How to e Tutorial per scoprire come fare.
  • Effettuare tutte le operazioni di inclusione dei device destinati all’installazione presso la propria sede, così da segnalare tempestivamente eventuali problematiche riscontrate in fase di configurazione, assicurare un’installazione efficiente e prevenire eventuali disagi continui all’utente.

Una volta soddisfatti i requisiti essenziali, è possibile procedere con l’installazione del sistema presso l’utente finale.

 

Scarica il modulo per la verifica della corretta installazione dell'impianto.

Scarica il modulo installazione

 

Come compilare il modulo?

Al termine dell’installazione, prima di lasciare l’abitazione del cliente, è necessario effettuare alcune verifiche sull’impianto in modo da garantirne il corretto funzionamento. Queste sono tutte riportate sul modulo di verifica dell’installazione che, da oggi, verrà integrato all’interno della confezione dell’HUB MyVirtuoso Home

Vediamo un riepilogo dei punti fondamentali che è necessario soddisfare:

  1. Verifica della connettività di tutti i dispositivi inclusi all’interno dell’HUB.
  2. Verifica della timing info e della tabella di instradamento.
  3. Invio di almeno due comandi (On/Off) a dispositivi che controllano accensione e spegnimento di caldaia, PdC, fancoil, ecc.
  4. Verifica della coda di messaggi.
  5. Verifica del rumore ambientale disturbo della rete.
  6. Configurate le opportune automazioni di termoregolazione e ZEE.
  7. Configurate scene.
  8. Formazione di base dell’utente finale nell’utilizzo dell’applicazione e nella creazione/modifica di scene e/o automazioni.

Il modulo dovrà essere compilato in ogni sua parte e inviato alla casella SmartDHOME certificazioni@smartdhome.com entro 3 giorni dalla messa in opera del sistema. Tutte le informazioni riportate verranno verificate da parte del reparto tecnico di SmartDHOME e successivamente confermate.

Qualora il modulo di verifica dell’impianto non venga inoltrato e successivamente “accettato”, SmartDHOME non erogherà alcun tipo di assistenza remota e/o in loco per quell’impianto. Nel caso in cui venga inviato e “non confermato” per una mancanza di informazioni o qualora si riscontrassero anomalie sull’impianto, SmartDHOME invierà un report all’installatore che dovrà intervenire per procedere con la risoluzione e successivamente inviare una nuova conferma di verifica dell’impianto.