La smart home è lo strumento ideale per ridurre i costi di casa perché ci consente di monitorare tutti i dispositivi elettronici, facendoci capire su quali intervenire.

Per sfruttarne i vantaggi è necessario l’acquisto di un gateway di smart home e di una rete wi-fi alla quale collegare elettrodomestici, acqua, gas e luce e ottimizzarne l'utilizzo in base alle nostre necessità.

Se non sai da dove partire, continua a leggere. In questo articolo vedremo:

  • come risparmiare sulla bolletta
  • che vantaggi porta un sistema di smart home senza fili

Le azioni da fare per risparmiare sulla bolletta

Come leggiamo in questo articolo su come risparmiare in bolletta, a incidere maggiormente sui costi della casa sono gli elettrodomestici.

Le prime azioni da fare per un conto meno salato sono:

  • approfittare degli sconti a noi riservati sulla base del nucleo familiare e dell'ISEE;
  • scegliere attentamente il fornitore di energia e il canone più conveniente;
  • sfruttare gli orari più economici per l'utilizzo degli elettrodomestici;
  • scegliere solo dispositivi dalla classe energetica alta.

Fatto questo saremo già a buon punto, ma si può andare oltre istallando un sistema di smart home wi-fi in casa.

La smart home per ridurre i costi della casa

La domotica per la smart home non è altro che un sistema di controllo senza fili che ci permette di monitorare tutti i consumi della nostra abitazione.

Se non disponiamo di una connessione wi-fi, quindi, è arrivato il momento di installarne una: ecco una guida sulle migliori offerte internet fisso e mobile tra le quali scegliere.

Una volta dotati di connessione internet veloce e senza fili, il resto sarà un gioco da ragazzi: basterà munirsi di una stazione di controllo a cui abbinare tutti i dispositivi presenti in casa.

A questo punto potremo controllare i consumi di ogni elettrodomestico sullo schermo del modem centrale o attraverso l'App del sistema di smart home che abbiamo scelto, scaricandola direttamente sui nostri smartphone e tablet.

Cosa fa esattamente la domotica

Un sistema di smartdhome wi-fi consente di ridurre i costi dell'abitazione ottimizzando l'impiego di energia elettrica di tutti i nostri dispositivi.

Infatti, grazie alla domotica riusciremo a:

  • gestire da remoto il riscaldamento e il raffrescamento della casa, per trovarla sempre nelle migliori condizioni dopo una giornata di lavoro;
  • controllare il consumo di ogni elettrodomestico per capire come ridurre il loro impatto sulla bolletta e sull'ambiente;
  • decidere di accendere o spegnere le luci a distanza, magari quando siamo già usciti di casa;
  • adattare l'utilizzo dei nostri dispositivi alle nostre abitudini o ai fattori ambientali: sarebbe uno spreco irrigare il giardino mentre piove, no?

Se tutte queste operazioni vi sembrano complicate, vi state sbagliando: sarete direttamente voi a gestire ogni aspetto della vostra casa attraverso lo smartphone o il tablet su cui avrete scaricato l'applicazione del vostro sistema di domotica.

Se invece sono i costi a spaventarvi, sappiate che ogni anno vengono previsti bonus speciali per chi decide di risparmiare e ridurre i consumi della propria abitazione. L'ENEA in particolare ha previsto una detrazione del 65% della spesa sostenuta: potete trovare maggiori informazioni a questo link.

Il sito utilizza cookie tecnici e analitici anonimi e di terze parti. Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.